OBEY Clothing… la storia dello streetwear

Shepard Fairey

Fondata nel 2001 dallo street artist Shepard Fairey, Obey è la storia autentica dello streetwear.

Un brand di successo storico tra adolescenti e giovani skaters.

Ma Obey Clothing è Shepard Fairey nel suo essere radicato alla strada, la naturale estensione della forma d’arte in campi creativi alternativi e complementari alla tela e al muro ma abbastanza vicini alla gente comune come lo possono essere una maglietta o una felpa. I vestiti sono una tela su cui esprimere il proprio messaggio direttamente ai giovani. Lo stile di OBEY Clothing è ispirato alle parti essenziali dell’abbigliamento militare e da lavoro, che vengono modificate e integrate al carattere del design di Fairey grazie alla mano degli stilisti che collaborano con Obey.

SCOPRI L’ARTISTA Shepard Fairey DI Obey

Il piu celebre lavoro da Street poster art di Shepard Fairey ritrae Barack Obama in un manifesto con scritte diverse come “Hope”, “Vote”, “Change”, durante la campagna elettorale del 2008.

Il Presidente degli Stati Uniti ha da sempre negato qualsiasi accordo con l’artista, ma ha espresso la propria gratitudine per il sostegno da lui dimostrato con un’operazione del genere. I gota di mezzo mondo hanno calcolato che l’operazione di Fairey ha contribuito dal 3 al 5% sulla positività dei voti in favore di Obama, a confermare il potere dell’immagine e dell’influenza artistica che Fairey sa avere. Ma l’artista paga in prima persona per questo. Il ragazzo oggi quarantunenne viene imprigionato più di venti volte. Trattenuto in carcere illegalmente. Multato. Pestato. In quell’anno, quello in cui un ex assistente sociale nero diventa Presidente degli Stati Uniti, il 2009, Shepard Fairey viene arrestato dalla polizia di Boston con un’operazione che coinvolge decine di agenti. Viene trascinato fuori dal taxi che lo sta portando all’ICA (Institute for Contemporary Art) per l’inaugurazione della sua prima personale museale.

Ecco, questo basta per capire che indossare Obey è portarsi addosso un pezzo importante della storia contemporanea.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.