“Ma tu mi daresti un lavoro se ti dicessi che sono zingaro?”

#Tendenze sociali di Gianfranco Maccaferri

Se si scopre che sei Rom non lavori, preferiscono sempre qualcun altro a te, non vai mai oltre un colloquio di assunzione; e se un lavoro lo hai, non ti affidano mai incarichi di responsabilità, non risulti affidabile, non arrivi da nessuna parte.

Se dici di essere Rom o Sinti ovviamente nessuno ti affitta una casa, nessuno ti fa un credito, arrivano anche a rifiutarti il noleggio di un’auto, difficilmente riesci ad avere amici italiani e ancor meno una fidanzata italiana.

E così nascondi il tuo essere Rom a tutti! Anzi hai una paura folle che qualcuno riveli la tua vera origine etnica.

Facciamoci qualche domanda e rispondiamoci sinceramente: siamo disposti a scegliere un ragazzo Rom per inserirlo nella nostra azienda? Affittiamo tranquillamente il nostro bilocale a un ragazzo Rom? Siamo sereni se nostro figlio/a ci presenta il fidanzato/a Rom? E se la persona che si propone per fare la badante a un nostro genitore o nonno dichiara di essere Rom, cosa facciamo? Se il decoratore che sta rinfrescando le pareti di casa scopriamo essere Rom… lo lasciamo in casa nostra da solo e usciamo serenamente a fare le commissioni? Mettiamo alla cassa del nostro negozio, ristorante, bar, un ragazzo/a Rom?

Sappiamo benissimo, escludendo ovviamente noi con la nostra apertura mentale e il nostro aver superato stupidi pregiudizi (scherzo), la maggioranza degli italiani cosa risponderebbe!

Tutto ciò semplicemente perché abbiamo una narrazione stereotipata dei Rom e Sinti, racconti anche giornalistici, di molti politici, di serial televisivi che fanno vedere solo la parte diciamo “folkloristica” e degradata dei popoli Rom… vediamo se ci ricordiamo qualche esempio di luoghi comuni assolutamente falsi? sono nomadi, sono delinquenti, vogliono vivere nei campi e non nelle case, rubano i bambini, vivono di elemosine e sono ricchissimi, le donne sono fattucchiere e dai facili costumi, sono sporchi e non si lavano, non sanno cosa vuol dire “lavorare”, …sicuramente ne ho dimenticati molti! Ma quelli che ho scritto sono davvero tutti falsi, dimostrabile con numeri e statistiche.

Goebbels aveva tristemente ragione: “per la gente, una bugia ripetuta tante volte diventa una verità.”

Ecco, con questi presupposti, pensiamo a un ragazzo Rom che vive in una casa normale, che studia come tutti gli altri suoi coetanei, che ha una famiglia come tutti, che si veste come tutti, …se questo ragazzo racconta di essere Rom o se si sparge la voce per pettegolezzo, a questo ragazzo cosa succede? Pensiamo alla reazione dei suoi amici (e dei loro genitori), della fidanzata (e dei suoi genitori), dei colleghi di lavoro, del datore di lavoro… provatelo a chiedere a un ragazzo Rom cosa succederebbe!

Cosa dite voi, è meglio che il ragazzo impari a nascondere molto bene il suo essere Rom? è tristissimo, è scandaloso dirlo, è terribile anche da pensare… ma siamo in Italia, il paese dove ancora solo il 6% dei ragazzi Rom arriva a un diploma di scuola media superiore (contro una media europea del 67%), un paese dove in circa 26.000 Rom vivono in insediamenti informali o baraccopoli (caso unico in Europa), un paese dove non esiste un censimento e quando lo si pretende assume connotati discriminatori razziali tipo la schedatura dei bambini con impronte digitali e ipotesi di sgomberi permanenti, l’Italia dove si fa carriera politica sui Rom ma dove nella realtà le popolazioni Rom sono numericamente insignificanti (in Italia risiedono solo circa 170.000, lo 0,25% della popolazione di cui oltre 70.000 sono cittadini italiani e la maggioranza dei restanti sono comunque cittadini europei, mentre in Europa la popolazione Rom è di oltre 10.000.000 di persone, il 2% di tutti gli europei).

In Italia probabilmente sarebbe di grande aiuto che i personaggi famosi, persone arrivate, persone serene della loro etnia Rom e Sinti facessero un coming out pubblico: cioè un atto volontario di dichiarazione della propria origine etnica. Questo per sfatare i terribili pregiudizi che opprimono indistintamente tutti i Sinti e Rom.

Gli italiani dovrebbe sapere, per esempio, l’essere Rom o Sinti di tanti miti e divi molto amati: tutti abbiamo ammirato il circo Orfei e quasi venerato come una icona italiana Moira Orfei, di Antonio Banderas ce ne siamo innamorati sin dai primi film, di Elvis Presley ne abbiamo fatto giustamente il padrino di quasi tutta la musica che oggi ascoltiamo, Charlie Chaplin è ovviamente un intoccabile del firmamento del cinema mondiale così come Yul Brynner, Rita Hayworth, Bob Hoskins, il pallone d’oro Müller Gerhard, Krogh August scienziato e premio nobel per la medicina…

Quindi, come ha detto Alexian Santino Spinelli, rom abruzzese con due lauree e docente di Lingua e cultura Romaní all’università di Trieste, Ambasciatore dell’arte e della Cultura Romaní nel mondo «è importante che si faccia strada una intellighentia di rom e sinti in possesso di strumenti espressivi da spendere in favore della nostra cultura».

E noi, nel frattempo, al giovane Rom… che consiglio diamo: dire o nascondere? …mentre lui pensa: “Ma tu mi daresti un lavoro se ti dicessi che sono zingaro?” Ricordandoci che: “ve ne dovete andare bastardi” era la frase più urlata dalla gente a Napoli mentre venivano bruciate le baracche di un campo Rom.

Annunci

Un commento

  1. Many persons know a kid who is a full-time currency trader.
    Searching for one of the above guys promote to you what perform
    is but not always easy. They are prone noticable everything sound extremely caught up.
    In the brief currency trading tutorial drop will attempt give approaches to
    some questions.

    New traders to marketplace are buying these 4x software systems in thought of great riches with minimal effort.
    Herpes simplex virus fail conscious of is that they
    system still require the trader realize how to operate them.
    Are generally simply not “turn on and leave” systems as they search to prove
    to be. They have settings that must be set, the settings should
    be changed under certain market conditions for
    profits to be made.

    You see, the basic problem technology robots is because have pertaining
    to being continuously optimized with criminals market complaints.
    Something, most new traders are not able to
    do successfully as the cost don’t know much about forex market.

    Let’s claim that you have $500 (that you are able to afford to
    lose) to open a live22 free credit. You search around for for a Forex broker and
    get set lets start on a free demo consideration. Actually, it’s pretty easy to
    do it online. Next, you end up buying a Forex trading
    robot that generates automatic trades for you.
    You figure, you’ll be in cash in too busy. You’ve done no research and barely know what pips are, but you’ve heard it’s pretty
    easy to earn big profits.

    Let’s work with an example. Suppose I got an automated robot and expected my account to triple
    every month (because A single thing have any experience trading currency and thought this was a reasonable expectation).
    Well, that is a tall arrange. So, when the robot fails achieve that expectation, they trust me is not worth doing use of.

    You’ll obviously want to get a reliable brokerage efficient with – the Forex market is less strictly
    regulated as stock market trading or other commodities trading markets.
    The final thing several is to spread out an account with a fly-by-night
    process.

    But possess to maintain your eyes open, as we as always have two sides to pay
    attention, perhaps the same time might be easy,
    positive if you find an upside and a downside for the technological associated
    with use online stock investing.

    In conclusion, I would just like along with qualified that I do believe a combination of manual trading and
    automated trading could be the way to be able
    to. When you trade manually you achieve a perspective that keeps you away from
    hyped up robots that play to the greed. You absolutely do appreciate those extra
    pips in your trading cause doing nothing when guess what happens it takes to dont successful manual trader. http://forum.2Dar2.de/index.php?action=profile;u=97328

    Mi piace

Rispondi a live timnas u 22 Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.